Andrea Carolo: muore dopo una sauna il ciclista

News

Andrea Carolo: muore dopo una sauna il ciclista

Andrea Carolo

Andrea Carolo, un giovane ciclista della provincia di Pordenone, è morto lo scorso lunedì sera in una palestra di Portogruaro (Venezia). Carolo aveva da poco terminato una sauna. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri della stazione di Portogruaro che hanno posto sotto sequestro il locale. Intanto la salma di Andrea Carolo è a disposizione del medico legale per l’autopsia per verificare le cause del decesso.

Andrea Carolo aveva corso per la Gs Caneva, ora indossava la maglia del Cycling Team Friuli. Viveva ancora con i genitori e la sorella che sono sotto shock per l’accaduto. Andrea non era da solo, si era concesso un momento di relax con un amico. L’attacco cardio-circolatorio fatale si è verificato dopo ¼ d’ora che il ragazzo era uscito dalla sauna. Lo staff della palestra ha seguito il protocollo di rianimazione senza ottenere risultati. Quando sono arrivati i soccorsi la situazione di Andrea Carolo era ormai tragica. La titolare della palestra, interrogata dai militari, ha dichiarato che era la seconda volta che il ragazzo accedeva al centro benessere e che non aveva mai frequentato la palestra.

La notizia della morte di Andrea Carolo ha fatto subito il giro tra i team della zona. Il presidente della sua squadra non è riuscito a trovare le parole per commentare l’accaduto. La fidanzata invece ha affidato a Facebook il suo dolore. Poche parole a cui sono seguiti numerosi messaggi da parte di amici o semplici fan. C’è anche chi gli augurato “Buon viaggio” ed è convinto che ora Andrea stia pedalando con i suoi miti più grandi: Pantani, Bartali e Coppi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...