Android, arriva l’app che rileva i terremoti COMMENTA  

Android, arriva l’app che rileva i terremoti COMMENTA  

L’app Android Si chiama Myshake e promette di essere una vera rivoluzione nel campo della sefbalazione dei terremoti.

L’app funzionerà in background: nessun consumo di batteria, massima sicurezza

L’INAUGURAZIONE – L’applicazione Android capace di rilevare terremoti è stata presentata per la prima volta a Washington, durante l’annuale conferenza dell’American Association for the Advancement of Science, un’organizzazione internazionale senza fini di lucro che si dedica all’avanzamento della scienza nel mondo e che opera come educatore, leader, portavoce e come associazione professionale (AAAS). Ovviamente non è precisa nè affidabile come i sismografi tradizionali, ma l’enorme diffusione degli smartphone permetterebbe una capillare rilevazione mondiale, anche dove gli strumenti tradizionali non sono presenti per mancanza di mezzi (basti pensare al Nepal e ad altre zone sottosviluppate).

COME FUNZIONA – Gli scienziati della University of California-Berkeley hanno sviluppato un’applicazione per Android, denominata MyShake, che registra le oscillazioni provocate da un terremoto, sfruttando i sensori integrati nei moderni smartphone. Attraverso gli accelerometri, capaci di distinguere la vibrazione di un terremoto da quelle normali di un cellulare, l’applicazione rileverà tutte le scosse superiori ai 5 gradi della scala Richter, si metterà in contatto con i più importanti centri sismologici americani e con tutte le App Myshake collegate all’apparecchio che manda la segnalazione. Insomma, una sorta di sistema di allarme mondiale. Inoltre in caso di movimenti sismici, l’App Android attiva immediatamente il GPS comunicando via internet la posizione dell’utente. L’obiettivo a lungo termine è creare una rete di rilevazione mondiale che potrebbe essere sfruttata per un fine molto importante: avvisare in tempo gli abitanti più vicini all’epicentro.

UTILIZZI ATTUALI – Basti pensare a quanto sarebbe stata utile negli ultimi terremoti in Grecia, superiori alla 5a scala Richter e non lontani dall’Italia. In quel caso saremmo stati avvertiti dall’app Android Myshake anche noi, ed il nostro centro sismologico.

Una importante precauzione in più

Leggi anche

About Modestino Picariello 509 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*