Angelina Jolie si fa rimuovere le ovaie per evitare il cancro

News

Angelina Jolie si fa rimuovere le ovaie per evitare il cancro

Angelina Jolie si fa rimuovere le ovaie per evitare il cancro novità

Angelina Jolie si fa rimuovere le ovaie per evitare il cancro novità

La celebre attrice, Angelina Jolie, dopo essersi sottoposta all’intervento di mastectomia nel 2013, ha deciso di eseguire un’altra operazione chirurgica, ma questa volta per la rimozione delle ovaie, per evitare di ammalarsi di cancro.

Secondo quanto appreso dal New York Times, la star di Hollywood avrebbe affermato: “I miei figli non potranno dire: ‘Mamma è morta di cancro ovarico’. Quando mi ha chiamato il medico, ho attraversato quello che migliaia di altre donne devono aver vissuto. Mi sono detta di stare calma, di essere forte, che non avevo motivo di pensare che non sarei arrivata a vedere i miei figli crescere, a incontrare i miei nipoti”. Angelina ha spiegato anche che, con un esame del sangue ha scoperto di avere una mutazione del gene BRCA1, dunque, la possibilità di ammalarsi di cancro al seno e ovarico, è maggiore, ovvero dell’50 e dell’87% de casi. Inoltre, la star hollywoodiana ha affermato che la sua decisione non è stata facile, tuttavia è necessario affrontare tutti i problemi riguardanti la salute.

La Jolie spiega che, fortunatamente il test è risultato negativo: “Mi era andata bene. Ero felice, anche se a causa delle radiazioni non potevo abbracciare i miei figli. Ma c’era ancora la possibilità che il cancro fosse a una fase iniziale. Male minore, rispetto ad avere già un tumore conclamato. Con mio sollievo ho avuto la possibilità di rimuovere le mie ovaie e le tube di Falloppio, e ho scelto di farlo”. Oltre ciò, la donna ha spiegato di non aver preso questa decisione solo per la mutazione genetica, ma afferma: “Voglio che altre donne lo sappiano. Ho parlato con molti dottori, chirurghi e naturopati. Ci sono altre opzioni. Alcune donne prendono la pillola o si affidano a medicine alternative con frequenti controlli. C’è più di un modo di affrontare le questioni di salute. La cosa importante è studiare le opzioni e scegliere la cosa più giusta per ognuna di voi. Nel mio caso i medici erano d’accordo che la rimozione chirurgica fossa la scelta migliore, perché oltre alla mutazione, tre donne della mia famiglia sono morte di cancro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche