Angiografia di tipo MRI COMMENTA  

Angiografia di tipo MRI COMMENTA  


L’Angiografia di tipo MRI non utilizza nessuna radiazione ma si basa piuttosto sull’uso di onde radio, di un potente campo magnetico e di un computer per produrre le sue immagini, che sono tridimensionali come quelle ottenute attraverso l’angiografia di tipo CT.


RadiologyInfo descrive uno scanner MRI come “un grande scanner a forma di cilindro, di tubo, circondato da una calamita circolare.” Secondo l’area di destinazione richiesta per questo esame, può o non può essere iniettato nel paziente del materiale di contrasto. Per ottenere le immagini il medico vuole che parte o tutto il tuo corpo del paziente venga inserito nel tubo.


Ci sono anche cosiddetti MRI aperti, anche se alcuni medici trovano che le immagini prese con questi scanner siano inferiori rispetto a quelle prese con gli scanner più comuni, chiusi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*