Angri, preparavano fuochi d’artificio: esplosione uccide Roberto Longobardi

Cronaca

Angri, preparavano fuochi d’artificio: esplosione uccide Roberto Longobardi

Angri (Sa) – Ennesima tragedia legata alla preparazione dei fuochi d’artificio. Roberto Longobardi, 31 anni, stava preparando alcuni petardi quando, per cause ancora da accertare, si è verificato uno scoppio. La deflagrazione è stata devastante, una parte della casa dove la vittima stava lavorando, è stata sventrata. Una morte che ha sconvolto il fratello della vittima. L’uomo ha tentato d’impiccarsi me è stato tratto in salvo da alcune persone e adesso si trova ricoverato in ospedale con prognosi riservata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche