Anna Tatangelo: “Mai più chirurgia estetica!” COMMENTA  

Anna Tatangelo: “Mai più chirurgia estetica!” COMMENTA  

Anna Tatangelo ha lasciato una lunga intervista al settimanale “Gente” in uscita in edicola.

La cantante che vediamo tutti i sabati sera su RaiUno a “Ballando con le Stelle” parla di musica, di danza, di incidenti non programmati e di chirurgia plastica…

A proposito del futuro dice: “Se io potessi, duetterei con il grande Vasco Rossi. Anche se in realtà ho un sogno nel cassetto: danzare e cantare in un musical”.

Leggi anche: Fabrizio Corona: il video commovente dal carcere per Silvia Provvedi


Sull’incidente capitatogli in trasmissione dove…ops…è uscita di capezzoli dichiara: “Non me ne sono nemmeno accorta. Nemmeno Stefano Di Filippo. Anche quando sono tornata dietro le quinte, nessuno ha detto nulla. Ho capito che cosa era successo il giorno dopo, quando ho fatto un giro su Internet e ho letto i giornali”.

Leggi anche: Roshelle, Rossella Discolo cantante X-Factor incanta Fedez


Capitolo “chirurgia plastica” (nel 2008 passò da una seconda a una terza abbondante): “Sono ricorsa solo una volta alla chirurgia estetica – ha concluso la Tatangelo -, ma non ho intenzione di farlo mai più. Non ne sento l’esigenza”.


E dopo queste sue dichiarazioni, le cliniche insorgono…

Alberto Capone, chirurgo plastico e primario dell’azienda ospedaliera di Salerno dichiara: “Il pentimento di Anna Tatangelo circa l’utilizzo della chirurgia estetica in età precoce deve far riflettere. Chi sceglie di sottoporsi a un intervento chirurgico, infatti, lo fa generalmente con piena consapevolezza e convinzione, restando nella maggior parte delle volte soddisfatto. Evidentemente questo non è il caso della Tatangelo. Comunque colgo il lato positivo della confessione della cantante, ovvero la necessità, specie per le persone sotto i 30 anni, di riflettere bene prima di sottoporsi a un intervento, arrivando a scelte consapevoli e condivise con il proprio medico di fiducia. Il nostro compito è quello di educare le pazienti a compiere scelte consapevoli, specie quando abbiamo di fronte ragazze giovani, il che accade sempre più spesso. La Tatangelo, specialmente in Campania, grazie anche alla sua relazione con Gigi D’Alessio, é certamente un’icona femminile presa a modello da tante altre donne. Ma starei attento a paragonare le scelte dei personaggi pubblici, specie se del mondo dello spettacolo, a quelle delle persone comuni. Spesso dietro le azioni dei vip si nascondono esigenze di comunicazione e di autopromozione che certo non appartengono alle nostre pazienti”.

L'articolo prosegue subito dopo


Omar Fogliadini, Managing Director del gruppo ‘LaClinique – Cosmetic Surgery’ dice: “Mi sembra una dichiarazione buttata giù al momento, forse dettata dalla voglia di farsi pubblicità. Diversamente da quanto fatto dalla Tatangelo, indubbiamente sarebbe preferibile rivolgersi al chirurgo plastico a un’età superiore ai 21 anni, per la precisione dai 25-30 anni in su, come suggerito anche dalle recenti iniziative volte a vietare gli interventi su adolescenti e minorenni. Non si può negare, tuttavia, che l’impatto estetico della mastoplastica abbia giovato all’aspetto della cantante. Per questo, la cosmetic surgery parte da un percorso di patient education dove l’interessata parte dall’obiettivo che vuole raggiungere per poi sottoporre le proprie esigenze al chirurgo plastico e non trovarsi poi insoddisfatta. Come per tutti gli interventi di chirurgia estetica, al miglioramento della bellezza si accompagnano maggiore sicurezza e autostima, che sono componenti fondamentali per il successo anche nel mondo dello spettacolo”.

E voi da che parte state?

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*