Anna Wintour contro una giornalista Ansa COMMENTA  

Anna Wintour contro una giornalista Ansa COMMENTA  

Carattere molto difficile quello della “Crudelia de Mon” della moda Anna Wintour; la direttrice della rivista Vogue Usa non ha mancato di farsi notare per la sua nota “cattiveria”, nella Sala Cariatidi del Palazzo Reale di Milano in ooccasione della conferenza organizzata a ridosso della mostra Schiaparelli and Prada: impossible conversation.

Qui la giornalista Roberta Filippini dell’Ansa si è distratta solo per un momento, per rispondere al cellulare. Una disattenzione che le è costata cara; la Wintour, che non ama la maleducazione e non tollera che nessuno le manchi di rispetto, le si è avvicinata redarguendola con un cenno spazientito.

Una scena che sembrava uscire direttamente dal film Il Diavolo Veste Prada, con una giornalista, incredula, a farne le spese. Anna Wintour è sempre Anna Wintour…

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*