Annuncia suicidio su Facebook, poi si impicca COMMENTA  

Annuncia suicidio su Facebook, poi si impicca COMMENTA  

1

Si è tolto la vita impiccandosi nella sua stanza ma prima di uccidersi pubblica un post di addio su Facebook. E’ la terribile storia che arriva dal Regno Unito dove Tim Marcellino, un giovane di 22 anni, si è suicidato forse a causa di una depressione derivante dal non essere riuscito, per due volte di seguito, ad accedere alla facoltà di letteratura inglese dell’Università di Manchester. A trovare il corpo senza vita è stato il padre che, poco dopo, ha notato anche il pc acceso ed il post pubblicato sul social network nel quale Tim annunciava il suicidio.


Il giovane, che voleva fare lo scrittore, aveva frequentato le scuole più prestigiose del Regno Unito ma la depressione lo ha portato a tentare il suicidio per ben due volte. La prima volta ha tentato di uccidersi con la droga ma, non riuscendoci, ha deciso di impiccarsi. Al Daily Mail il padre ha spiegato: “Ha sempre avuto problemi a relazionarsi con gli altri e non ha mai avuto troppo fiducia in sé. Non potevamo fare più di quello che abbiamo fatto per aiutarlo”. Una situazione nota ai familiari del giovane ma non agli amici che, leggendo il suo ultimo messaggio su Facebook, hanno vissuto la sua scomparsa come un vero choc.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*