Annuncio truffa: lavoro in Svizzera per 5 mila euro al mese

Cronaca

Annuncio truffa: lavoro in Svizzera per 5 mila euro al mese

svizzera-truffa-lavoro-rumeni-300x225

Sono tanti gli italiani che cercano lavoro in Svizzera, e proprio a loro si rivolge questo annuncio truffa da parte di presunte società svizzere, domiciliate a Ginevra, che si occupano in particolare del settore ospedaliero e ristorazione. Ai connazionali viene richiesto il pagamento di somme in anticipo (circa ottanta euro) che servirebbero a coprire le spese di rilascio del permesso di soggiorno e la frequenza di alcuni corsi, da versare su un conto corrente in Romania. A lanciare l’allarme attraverso le pagine del social network Facebook è il Consolato italiano a Ginevra, che a sua volta ha segnalato questi annunci di lavoro truffaldini alle autorità elvetiche.

Tali società che propongono agli italiani contratti di lavoro piuttosto allettanti (con uno stipendio di cinquemila euro al mese) in realtà non esistono o non esistono più, e sulla vicenda sono in corso accertamenti da parte delle autorità svizzere. Non si sa quante persone sono effettivamente cadute nel tranello, ma forse un bel po’, dato che gli annunci sono stati parecchio diffusi attraverso il web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...