Anti epatite

Infanzia

Anti epatite

L’epatite B è provocata dal virus che colpisce il fegato. I sintomi possono essere anche del tutto assenti. Nel 10% dei casi l’epatite B può diventare cronica e predisporre ad altre malattie molto serie.
La vaccinazione si somministra con un’iniezione a 3.5 e tra 11 e 12 mesi. Nei neonati di madre infetta si iniettano quattro dosi alla nascita, a1, a 2 mesi e tra 11 e 12 mesi. Il vaccino, che può essere sia monovalente sia combinato, è costituito da alcuni frammenti di virus. Nel caso di vaccino combinato nel bivalente, si intende la somministrazione dal vaccino anti epatite di tipo A e di tipo B.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche