Anti poliomielite

Infanzia

Anti poliomielite

La poliomielite è causata da un virus che può colpire il sistema nervoso. I sintomi sono quasi del tutto nulli e, in rarissimi casi, si possono verificare episodi di malessere generale, febbre e mal di gola. La poliomelite può causare paralisi. Attualmente il vaccino anti poliomielite utilizzato in Italia, è quello denominato Salk, che contiene il virus ucciso. Viene somministrato tramite un’iniezione a 3, 5 e tra 11 e 12 a mesi. Il richiamo va fatto tra i 5 e i 6 anni. Questo tipo di vaccino è disponibile in due versioni monovalente e combinata. I rischi legati al vaccino Salk sono rarissimi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche