Antibiotici e ciclo scarso: può succedere? COMMENTA  

Antibiotici e ciclo scarso: può succedere? COMMENTA  

antibiotici e ciclo scarso: può succedere?
antibiotici e ciclo scarso: può succedere?

Antibiotici e ciclo scarso: può succedere? E’ probabile perché gli antibiotici influenzino il ciclo, anche se dipende da persona a persona.

Gli antibiotici sono farmaci naturali oppure di sintesi che hanno a che fare con i batteri, mentre invece non hanno effetti se utilizzati contro i virus. Gli antibiotici sono farmaci forti e possono avere delle influenze per quanto riguarda il ciclo mestruale.


E’ importante sapere che l’assunzione di antibiotici non anticipa il mestruo ma piuttosto o lo ritarda o addirittura lo blocca e può anche capitare che il ciclo mestruale in arrivo sia scarso rispetto al normale, a causa di alcuni principi alla base degli antibiotici, che ovviamente non sono tutti uguali.

Chi segue una terapia a base di antibiotici può subire effetti collaterali differenti, come per esempio la diarrea, l’infezione di candida o uno scombussolamento della flora batterica dell’intestino.


Tutte le donne che assumono antibiotici sanno che questi influenzeranno le mestruazioni, ritardandole o bloccandole.
L’antibiotico influenza il mestruo se viene assunto nella fase di preovulazione, ritardando o fermando il momento dell’ovulazione, essendo questa fase variabile e non prevedibile; se invece l’antibiotico viene assunto nella fase di postovulazione il ritardo del mestruo può essere dovuto a cause differenti, come uno stress molto forte dato che non ha effetti essendo una fase di durata determinata e fissa.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*