Antibiotici naturali per le infezioni dentali

Guide

Antibiotici naturali per le infezioni dentali

Le infezioni dentali sono fastidiose e dovrebbero essere immediatamente curate da un dentista. Se il paziente non può farsi visitare subito da un dentista, può essere utilizzato un antibiotico per trattare l’infezione fin quando non sarà possibile visitare un medico. Gli antibiotici naturali sono facili da acquisire rispetto a quelli che necessitano di prescrizione medica e sono altrettanto facili da utilizzare.

Cos’è un’infezione dentale?

Secondo dentistonweb.com, un’infezione dentale si verifica quando lo smalto del dente è stato danneggiato in modo tale da permettere l’accesso dei batteri causando un’infezione. Le infezioni dentali possono essere provocate da carie o da traumi dentali. Se lasciate continuare a lungo le infezioni dentali possono portare ad ascessi (tessuto nelle gengive gonfio e pieno di pus) e a febbre.

Rimedi naturali

Secondo christinas-home-remedies.com, le infezioni e gli ascessi possono essere curati in svariati modi. Si può appoggiare una bustina di tè nero tra la guancia e la gengiva per qualche ora o per tutta la notte.

Si può utilizzare anche un miscuglio di sale e bicarbonato di sodio, sia allo stesso modo che utilizzato su un batuffolo di cotone e posto sulla zona interessata. Le pastiglie di aglio possono essere assunte tre volte al giorno per cinque giorni per attutire l’infezione.

Cose a cui fare attenzione

Secondo christinas-home-remedies.com, se l’aria infetta ha raggiunto l’apice ed è scoppiata, una pressione leggera può aiutarne il drenaggio. Una pressione troppo forte potrebbe spingere l’infezione nei tessuti sani e peggiorare la situazione. Questi trattamenti casalinghi non dovrebbero prendere il posto di un trattamento effettuato da un dentista. Inoltre, alcune persone potrebbero essere allergiche a uno o più di questi rimedi, caso in cui questi ultimi non dovrebbero essere utilizzati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*