Anton Yelchin, Chekov di Star Trek, morto a 27 anni

Cinema

Anton Yelchin, Chekov di Star Trek, morto a 27 anni

chekov

Anton Yelchin, l’attore che interpretò Chekov nell’ultima serie di film di Star Trek, è morto a 27 anni di età nella sua casa nella San Fernando Valley.

Trasferitosi negli Usa da bambino, raggiunse la notorietà con il film Alpha Dog.

Forse un banale incidente la causa della morte

Se n’è andato a 27 anni l’attore russo – americano Anton Yelchin. L’uomo sarebbe deceduto a seguito di un impatto causato dalla sua stessa automobile, che lo avrebbe schiacciato fra il cancello di casa e la cassetta delle lettere, costruita in mattoni. Yelchin abitava nella San Fernando Valley e, quando la polizia è arrivata sul posto, ha trovato il motore dell’auto ancora acceso, con la marcia in folle.

Tutto fa pensare a un tragico incidente. Yelchin stava forse uscendo di casa (era in effetti atteso alle prove di uno spettacolo) e ha lasciato l’auto in una posizione instabile e non frenata, da cui la stessa si è mossa finendo con il travolgerlo.

L’esatta dinamica dei fatti resta comunque ancora da chiarire.

Da Alpha Dog a Chekov in Star Trek

Anton Yelchin si era trasferito negli Usa quando aveva appena sei mesi, nel 1989. I genitori ottennero la cittadinanza americana in qualità di rifugiati politici provenienti dalla Russia. Dimostrato subito il suo precoce talento, esordì al cinema a 10 anni in “A Time for Dancing (2000)”. Alla notorietà, dopo una lunga gavetta fra serie TV e pellicole indipendenti, arrivò nel 2005 con “Alpha Dog“. Poi il grande successo con i film della serie Star Trek, in cui interpreta Chekov. L’ultimo film, “Star Trek Beyond”, uscirà nelle sale americane il prossimo mese di luglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...