Antonio Conte, annuncia probabili dimissioni per calcioscommesse 2011

Calcio

Antonio Conte, annuncia probabili dimissioni per calcioscommesse 2011

Antonio Conte
Antonio Conte

Antonio Conte: pronto a lasciare la Nazionale in caso di processo.

Conte chiede l’archiviazione o il processo con rito abbreviato, altrimenti è pronto a dimettersi da CT.

Antonio Conte è pronto a dare battaglia per le accuse sul calcioscommesse che lo ha visto coinvolto nel 2011, l’attuale Ct della Nazionale chiede che il prima possibile si metta la parole fine a questa storia, perchè in caso di rinvio a giudizio sembra intenzionato a dimettersi dalla guida dell‘Italia.

I legali del CT sono in azione per chiedere l’archiviazione delle accuse riferite alle partite Novara-Siena e Albinoleffe-Siena, entrambe del campionato di Serie B 2010-2011. Partite per le quali, peraltro, Conte ha già dovuto scontare una squalifica che gli ha impedito di sedersi in panchina nella prima parte del 2012-2013, quando il CT già allenava la Juventus.

Se tale epilogo non ci sarà e arriverà per Conte il rinvio a giudizio, lo stesso Conte è pronto a dire addio alla Nazionale e sarebbe un vero guaio visto anche l’incontro che l’Italia dovrà affrontare a giugno contro la Croazia, ma l’allenatore dell’Italia sembra essere molto determinato e non farà passi indietro.

L’evolversi di questa situazione è monitorata molto da vicino dal Milan, che in caso di dimissioni potrebbe affidare proprio a Conte la panchina del club se Ancelotti decidesse di non accettare come sembra l’offerta rossonera.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Patrizio Annunziata 947 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.