Antonio Conte nuovo ct dell’Italia, accordo quasi raggiunto COMMENTA  

Antonio Conte nuovo ct dell’Italia, accordo quasi raggiunto COMMENTA  

Antonio Conte nuovo ct dell’Italia, accordo quasi raggiuntoAntonio Conte aveva posto due condizioni alla sua eventuale accettazione alla proposta di Tavecchio di diventare il nuovo ct della nazionale italiana di calcio: fare più stage durante l’anno e collaborare di più con i club.

Leggi anche: Serie A, anticipo: Torino-Roma 1-1, giallorossi beffati nel finale

Il nuovo presidente della Figc le ha accettate e adesso rimane da definire la questione economica, che dovrebbe sfiorare i 5 milioni di euro all’anno fino al 2016.

Leggi anche: Serie A: Inter sola al comando, Napoli sconfitto a Bologna

I soldi sarebbero divisi tra 1,9 milioni di euro pagati dalla Figc e 3 milioni di euro pagati dalla Puma, lo sponsor tecnico della nazionale, se Antonio Conte accetterà di diventare l’uomo immagine dell’azienda.

Nelle prossime ore si saprà se l’accordo tra Carlo Tavecchio e Antonio Conte è stato raggiunto e se l’allenatore pugliese, che poche settimane fa è andato via a sorpresa dalla Juventus, accetterà di diventare il nuovo Mister della nazionale italiana.

Leggi anche

calcio estero
Calcio

Calcio, ecco la situazione dei principali campionati esteri

Il calcio non vuol dire solo serie A. Secondo molti, anzi, il vero spettacolo calcistico è soprattutto all’estero. Ecco la situazione in Europa. Non solo serie A, non solo Italia. Nel nostro paese domina da diverso tempo incontrastata la Juventus. Vediamo invece qual è la situazione all’estero. Premier League e Bundesliga In Inghilterra, a guidare la classifica c’è il Chelsea di Antonio Conte con 34 punti. Sabato, i blues londinesi hanno sconfitto il Manchester City vincendo in trasferta in recupero per 3 a 1 con gol di Diego Costa, Willian e Hazard. Le antagoniste per il primato in Premier League Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*