Lettera sospetta in Corso Racconigi, rischio antrace

Torino

Lettera sospetta in Corso Racconigi, rischio antrace

Dopo le lettere sospette recapitate ad Equitalia e alla Rai, anche l’assessorato ai Tributi del Comune di Torino di corso Racconigi è stato interessato dal fenomeno che noi definiamo di “terrorismo postale”.

La zona è stata bloccata ed ai dipendenti è stata preclusa la possibilità di uscire all’aria aperta. Sul posto sono presenti Polizia e Vigili del Fuoco.

Fino a quando non si avrà fatto chiarezza del contenuto i dipendenti non potranno uscire dal palazzo. Come si diceva all’inizio dell’articolo, questo è il terzo caso di “allarme busta”, dopo quelli di Equitalia e Rai, che tuttavia si sono rivelati causati da contenuti innocui.

Vittorio Nigrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche