Anziano non si ferma all’alt: agente spara una raffica di colpi COMMENTA  

Anziano non si ferma all’alt: agente spara una raffica di colpi COMMENTA  

roma agente spara

Pare che lo sfortunato anziano non si fosse accorto che la polizia aveva appena chiuso il tratto tra via delle Gondole e vie del Mare a causa di un incidente. 

Ieri, sabato sera, ore   20:30, Ostia.  Un incidente, un investimento di pedonale romeno da poco accaduto. I vigili e la polizia avevano subito chiuso  la strada proprio all’entrata della città al fine di poter effettuare i rilievi in sicurezza. Chiuso quindi il tratto di strada tra  via delle Gondole e vie del Mare.


Ma un anziano, settantunenne, a bordo della sua cinquecento vecchio modello,  non se ne accorge e imbocca la strada da via del Mare, appena chiusa dalla polizia a causa dell’ investimento. Non solo, non si ferma neanche al posto di blocco degli agenti.


Anziano ignaro che si è ritrovato colpito da una raffica di proiettili. Proiettili che  hanno colpito  il finestrino della vecchia 500  e ferito al viso, ad una mano e alle braccia lo sfortunato distratto conducente. L’anziano adesso è ricoverato all’ospedale Grassi di Ostia, un codice rosso. Vittima che, secondo i primi riscontri, pare si chiami Efisio Pilursi, residente in via Modesta Valenti 1,  Roma. Un  indirizzo della Capitale  che spesso viene utilizzato da persone senza fissa dimora.  Le condizioni  di Efisio sono gravissime e i medici ancora non si pronunciano.


“C’è stato l’incidente, ero lì in strada a guardare, poi ho sentito gridare e due scoppiettate. Mi sono girato e a quel punto ho capito che il poliziotto aveva sparato. C’era sangue ovunque” racconta Luca, un testimone.

L'articolo prosegue subito dopo

Il poliziotto che ha tirato fuori dalla fondina la sua pistola carica  non avrà forse un tantino esagerato con tanto eccesso di legittima difesa?  Sul posto sono subito  intervenute le squadre della scientifica,  hanno recuperato ed effettuato i rilievi. Gli accertamenti sono  ancora in corso, intanto Polizia ha aperto un’indagine interna sulla vicenda.

Leggi anche

About Chiara Cichero 966 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*