Anziano venditore di ghiaccioli salvato da una fotografia

Esteri

Anziano venditore di ghiaccioli salvato da una fotografia

Un uomo di 89 anni si rimette a lavoro per problemi economici dopo la morte della figlia, un uomo lo incontra per strada e, commosso dalla sua storia, diffonde le foto del suo carretto di ghiaccioli sul web e organizza una raccolta fondi

Fidencio Sanchez e sua moglie erano dei contadini che si sono trasferiti a Chicago mentre aspettavano la loro primogenita, convinti che quella città potesse garantirle un futuro migliore. L’uomo aveva un carretto di ghiaccioli e li vendeva per le strade riuscendo a portare a casa abbastanza soldi per permettere alla figlia un’istruzione. Crescendo la figlia si è presa cura a sua volta dei genitori e, arrivati in vecchiaia, li accudiva come se fossero i suoi figli.

Quando la donna è venuta a mancare Fidencio e sua moglie si sono trovati senza aiuti e senza più soldi per vivere così, nonostante i suoi 89 anni, l’uomo ha ripreso il suo vecchio lavoro da venditore di ghiaccioli.

Mentre era per strada Fidencio ha catturato l’attenzione di Joel Cervantes Macias che, oltre ad aver comprato 50 dollari di gelato, è rimasto commosso dalla storia dell’anziano e ha deciso di aiutarlo. Joel Cervantes ha scattato delle foto a Fidencio e al suo carretto e le ha diffuse sul web raccontando la sua vita. Inoltre ha lanciato un’iniziativa di beneficenza ed ha chiesto di fare delle piccole donazioni per aiutare questa famiglia in difficoltà. Dopo soli 4 giorni le donazioni sono arrivate a 200.000 dollari e Fidencio e la moglie non dovranno più pensare a problemi economici per un bel po’!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche