Apertura Muccassassina e Gay Village, riparte la movida trasgressiva

Roma

Apertura Muccassassina e Gay Village, riparte la movida trasgressiva

Roma ha ufficialmente la sua zona di movida trasgressiva, come ogni città europea che si rispetti: la decisione può piacere a molti e dar fastidio ad altri, ma quel che conta è che sono iniziate le nuove stagioni estive delle kermesse più chiacchierate e celebri della città di Roma.

Stiamo parlando del Gay Village, dove alla serata di apertura c’erano Vladimir Luxuria e soprattutto Simona Ventura, e di muccassassina, tutte e due a due passi dalla storica sede del parco del ninfeo.

Per quanto riguarda Muccassassina, la location è completamente all’aperto, con aree pop, house e balli di gruppo, con animazione di Nehellenia, Melissa Bianchini e La Diamond, gli effervescenti interventi di Matteo The Best, le coreografie della Muccassassina Dance Company e i Gogos de la Mucca. La sede si sposta dai tre piani del Qube al 900LAB di Piazza Guglielmo Marconi. L’inaugurazione c’è stata Venerdì 19 Giugno al prezzo di 10 euro, con Dorin T, Popslut + L.A Rouge, Luigi Rosi e Marco Reverse in consolle.

2 Trackback & Pingback

  1. Apertura Muccassassina e Gay Village, riparte la movida trasgressiva
  2. Apertura Muccassassina e Gay Village, riparte la movida trasgressiva | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.