Apocalisse agli Arcimboldi

Danza

Apocalisse agli Arcimboldi

Il 17 e il 18 febbraio in scena il balletto creato da Angelin Preljocaj che si ispira all’Apocalisse. Suivront mille ans de calme in realtà è però una rilettura precisa ma non ragionata dell’Apocalisse biblica. Lo spettacolo vuole essere una sorta di evocazione di quello che si trova nelle pieghe delle esistenze. La danza dei 21 ballerini non vuole certo profetizzare catastrofi, distruzioni o la fine dei tempi.

A collaborare con il coreografo franco-albanese troviamo grandi nomi del panorama artistico mondiale: Subodh Gupta per la scenografia, Laurent Garnier per le musiche e lo stilista emergente russo Igor Chapurin per i costumi.

Prima dello spettacolo verrà proposta un’anteprima da non perdere per gli appassionati di Preljocaj: alle 19 Marinella Guatterini racconterà, attraverso le immagini, la storia del coreografo e delle sue creazioni danzanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...