Apple ha aggiornato le App iWork, iMovie e Garage Band, vediamo come! COMMENTA  

Apple ha aggiornato le App iWork, iMovie e Garage Band, vediamo come! COMMENTA  

Apple non ha presentato solo il nuovo iPad al keynote di Mercoledì allo Yerba Buena Center ma ha mostrato a tutti anche le nuove app come iMovieGarage Band, iPhoto o iWork, ottimizzate al meglio per la risoluzione del retina display e del chip A5X.

Tutte le applicazioni che Apple ha aggiornato erano già presenti nell’App Store, e quindi già potevano essere scaricate su iPhoneiPod o iPad tranne iPhoto che per l’occasione arriva anche sui device mobili di Cupertino (di cui parleremo in un articolo apposito).

Garage Band, l’app per i maestri della musica, ora supporta la sincronizzazione delle nostre creazioni su iCloud, l’editor di note Smart Strings e la possibilità di suonare live jam con altri iPad. Anche quest’app è già sull’App Store al prezzo di 3.99 euro.

iMovie è l’applicazione Apple che permette di diventare dei piccoli Cameron al prezzo di 4.99 euro. È stata ridisegnata la storyboard per risaltare sul nuovo display HD, sono state aggiunte nuove funzionalità di editing e gesture. Inoltre, ora con  iMovie sarà possibile registrare direttamente dalla videocamera del nuovo iPad.


Infine, anche la suite iWork ha subito dei cambiamenti soprattutto per quanto riguarda la risoluzione grafica. Sarà possibile acquistare singolarmente le varie applicazioni come Keynote o Pages al prezzo di 7.99 euro ciascuna.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*