Apple Watch uscirà nella prossima primavera COMMENTA  

Apple Watch uscirà nella prossima primavera COMMENTA  

Ci stiamo avvicinando alle vacanze di fine anno, al capodanno cinese e dopo avremo il lancio del nostro nuovo smartwatch, durante la primavera”. Il dispositivo, pensato per gli appassionati del mondo high tech ma anche per coloro particolarmente attenti alla moda grazie al design dalle linee versatili e con infinite possibilità di personalizzazione grazie a cinturini intercambiabili in pelle, gomma, acciaio ed oro 18 carati, tre materiali per la scocca e due dimensioni dello schermo, dovrebbe iniziare la sua produzione di massa a partire dal mese di gennaio.


Ad occuparsene sarà il partner asiatico Quanta, l’unico deputato anche se non è escluso che in futuro potrebbero subentrare le più note Foxconn e Inventec. L’ampio arco di tempo dall’inizio della produzione all’esordio sul mercato, previsto tra il 21 marzo ed il 21 giugno, sarebbe imputabile alla fase di assemblaggio delle componenti, che in alcuni casi saranno fornite da produttori esterni alle aziende appena citate, particolarmente lunga e problematica a causa dell’enorme varietà di materiali che determinano le scelte finali degli utenti attraverso le quali distinguersi e mostrare a tutti il proprio stile.


 

 

iphone6

Nessun’altra informazione è disponibile sullo smartwatch, che dovrebbe costare 350 Euro nella versione con cassa da 38 millimetri. Secondo Tim Cook, recentemente, sarà un vero successo tanto che la voglia di “utilizzarlo di continuo” spingerà i consumatori a richiedere il massimo dal dispositivo, mettendo a dura prova l’autonomia della batteria che andrà ricaricata giornalmente. Quest’ultima, infatti, anche se garantita dalla stessa azienda per 24 ore tra utilizzo e standby, è tutt’altro che performante a causa delle piccole dimensioni della cassa di Apple Watch.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*