Apple: la maggior parte dei suoi telefoni non si sblocca COMMENTA  

Apple: la maggior parte dei suoi telefoni non si sblocca COMMENTA  

An Apple Inc. iPhone 6S smartphone is held for an arranged photograph in Hong Kong, China, on Friday, Sept. 25, 2015. The latest models, following last year's hugely popular design overhaul that added bigger screens, may not match the success of previous releases, according to analysts. Photographer: Xaume Olleros/Bloomberg via Getty Images

L’ultimo sistema operativo messo a punto dalla Apple rende impossibile lo sblocco dei dispositivi che lo utilizzano. Apple ha così risposto ad un giudice che chiedeva di poter accedere ai dati di una società che era sotto sequestro e sulla quale si stava svolgendo un’indagine. Il 90% dei dispositivi che utilizza il sistema operativo iOS  8 oppure uno superiore possiedono un meccanismo di crittografia che impedisce lo sblocco dei dati immagazzinati all’interno.


Per la polizia, le forze dell’ordine e l’autorità giudiziaria sarà possibile sbloccare e ottenere l’accesso solo dei dispositivi più vecchi. Oggi i dispositivi più recenti sono tecnologicamente impeccabili e possiedono una funzionalità che impedisce a chiunque di accedere ai propri dati, compresa la stessa Apple.

Gli avvocati dell’azienda produttrice hanno quindi risposto al giudice che l’accesso ai dati non è possibile, in caso contrario questa cosa potrebbe ledere il rapporto di fiducia tra la Apple e i suoi clienti, a tutto scapito della loro privacy.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*