Apple lavora a chioschi intelligenti per dispositivi iOS! COMMENTA  

Apple lavora a chioschi intelligenti per dispositivi iOS! COMMENTA  

Le menti innovative di Apple e del Team R & S (Ricerca e Sviluppo) non finiscono mai di stupirci.Spesso presentano diverse cose interessanti, la maggior parte dei quali non si trasforma in prodotti di consumo. E il recente brevetto di Cupertino è la prova. A giudicare dalla presentazione, Apple sembra voglia sperimentare dei “chioschi intelligenti” self-service che possono interagire con i dispositivi iOS.


Il Brevetto Apple spiega la domanda di Brevetto sul chiosco intelligente:

 ”i Chiosci Apple in-store possono risiedere in un Apple Store o presso un altro rivenditore come Best Buy. L’idea è semplice. Hai un nuovo dispositivo iOS e desideri trovare gli accessori giusti o le applicazioni. Passeggiando in un negozio attraverso il chiosco Apple epotrete collegare il dispositivo e utilizzare un server che controllerà il vostro dispositivo e vi offrirà una lista adeguata di prodotti per il vostro iDevice. Se siete alla ricerca di qualcosa di specifico sarete in grado di restringere la vostra ricerca, come altoparlanti o cuffie. “

Il sito va avanti a spiegare come Apple potrebbe intrufolare la funzione Siri in questi chioschi per contribuire a dare maggiore esposizione all’assistente digitale, ma anche un altra esclusiva dell’iPhone 4S potrebbe entrare in gioco: il Bluetooth 4.0 . La nuova tecnologia senza fili con alta efficienza energetica, e presta ulteriormente rispetto alle precedenti versioni di Bluetooth.


Ma il vero trucco del chiosco intelligente è la scoperta dei prodotti. Dopo che la macchina esegue la scansione del dispositivo iOS ed elenca le varie liste di accessori compatibili, vi porterà direttamente ai prodotti che vi interessano.

Sicuramente un idea interessante. Di tutte le idee folli che abbiamo visto uscire dl team R & S di Apple , questo sembra in realtà abbastanza fattibile.

Leggi anche

Youtube
Tecnologia

Come e quanto si guadagna su Youtube

Piccola guida alla creazione di una partnership con Youtube, allo scopo di guadagnare con i contenuti pubblicitari legati ai propri video. Sulla scorta dell'esempio degli youtuber milionari, può darsi che molti siano affascinati dall'idea di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*