Apple: un nuovo Macbook Air da 15″ ad Aprile? COMMENTA  

Apple: un nuovo Macbook Air da 15″ ad Aprile? COMMENTA  

Mentre Intel e tutti gli altri produttori di computer portatili basati sul sistema operativo Windows cercano di dare una spinta al mercato con gli ultrabook, la casa di Cupertino risponde progettando un nuovo MacBook Air da 15 pollici.


Tablet e smartphone vanno alla grande mentre il mercato dei portatili negli ultimi mesi ha subito una leggera flessione a causa della crisi economica mondiale. Così, per dare nuova linfa a un settore che va un po’ a rilento, Intel ha realizzato la nuova piattaforma Ultrabook.


Questa nuova tipologia di ultraportatili, tanto nuova non è, visto che ha tantissimi elementi in comune col MacBook Air di Apple. Se non fosse per il sistema operativo, non si noterebbe alcuna differenza tra Ultrabook e MacBook Air.


In entrambi i casi si tratta di computer portatili ultraleggeri, ultra sottili, con batteria dall’autonomia elevata e privi di unità ottica. Sistemi progettati per lavorare in mobilità senza alcun compromesso e capaci di offrire prestazioni adeguate a qualsiasi attività.

L'articolo prosegue subito dopo


Sicuramente Apple non deve aver apprezzato il fatto che qualcuno gli abbia copiato l’idea, così avrebbe pensato di anticipare gli altri competitor realizzando un MAcBook Air un po’ fuori dagli schemi.

Secondo le voci che sono circolate in rete in questi giorni, con l’introduzione di iCloud e del Mac App Store, Apple vorrebbe abbandonare definitivamente l’uso delle unità ottiche su tutta la sua linea di computer portatili. Per il mese di Aprile dovrebbe già essere messo sul mercato un MacBook Air da 15 pollici, un primo passo per mandare in pensione il MacBook Pro che dovrebbe rimanere inizialmente solo in versione da 17 pollici. Le fonti sembrano attendibili in quanto si tratterebbe di un fornitore della stessa Apple.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*