Apple vuole le nano-SIM per il suo iPhone 5!

Apple

Apple vuole le nano-SIM per il suo iPhone 5!

Qualcuno di voi ricorderà certamente che lo scorso anno Apple aveva mostrato un certo interesse verso le nano – sim: si tratta di sim ancora più piccole di quelle montate sull’iPad, questo per poter ottimizzare al meglio lo spazio all’interno dei suoi iDevice senza l’inutile ingombro della plastica intorno al chip.

Una notizia aopparsa poche ore fà sul Financial Times vede Nokia, Motorola e RIM non soddisfatte di questa “nuova” idea di Apple che vedrà certamente delle nuove licenze da pagare al colosso di Cupertino per poter utilizzare il nuovo standard. Certo è, che sarebbe davvero brutto che ogni marca di smartphone vada ad utilizzare uno standard di Sim diverso dalla concorrente. Immaginate di trovarvi in un’emergenza con il vostro adorato smartphone scarico e di non poter inserire la vostra scheda all’interno di un’altro telefono perchè non è compatibile.

Tornando alla nano – sim, Apple prevede di utilizzare una sorta di cassetto come fa oggi per iPhone 4S e per iPad e, certamente per questo nuovo brevetto è pronta a chiedere consistenti somme di denaro ai suoi concorrenti per consentirgli l’utilizzo di questa nuova tipologia di sim che permette di risparmiare spazio prezioso all’interno degli smartphone.

Secondo le ultime indiscrezioni le dimensioni della nano – sim saranno circa un terzo delle micro – sim (attualmente utilizzate) consentendo così di risparmiare peso – davvero poco – ma soprattutto spazio che potrà essere utilizzato per inserire nuova tecnologia ma anche per poter ridurre le dimensioni degli smartphone.
L’ETSI (European Telecommunications Standards Institute), dalla parte di Nokia e degli altri produttori di dispositivi cellulari contrari alla nano – sim, si impegnerà al massimo per contrastare l’arrivo in Europa di questa sim dalle dimensioni davvero ridotte.

Ora la palla passa ad Apple che dovrà riuscire a far approvare la nuova nano – sim come un nuovo standard per cellulari.

Non ci rimane che attendere per scoprire quanto Apple tiene a questo nuovo progetto e se riuscirà a far diventare la nano – sim uno standard prima dell’arrivo dell’iPhone 5.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Google Gravity
Tecnologia

Che cos’è Google Gravity

19 agosto 2017 di Notizie

Google Gravity è un piccolo trucco che rende i vari elementi della schermata di Google momentaneamente soggetti alla forza di gravità.