Come applicare il correttore per le occhiaie COMMENTA  

Come applicare il correttore per le occhiaie COMMENTA  

Le occhiaie sono inestetismi molto comuni: un buon correttore può aiutare a mimetizzarle e a farle scomparire dal viso. Ecco come.

Ti ritrovi con macchie provocate dal sole, macchie scure, brufoli, occhiaie sotto gli occhi sul viso? Tranquilla, non sei l’unica ad avere questi problemi. Nella maggior parte dei casi basta procurarsi un buon correttore per eliminare efficacemente questi inestetismi dal viso. Utilizzando correttamente questo accessorio di make-up si può rendere il viso impeccabile e mostrare una pelle luminosa e liscia. Per ottenere un risultato soddisfacente e mimetizzare gli inestetismi del viso (in particolar mondo le occhiaie) bisogna applicare il correttore sotto gli occhi e intorno al naso. In genere sono queste le zone in cui appaiono macchie scure oppure dove la pelle appare non uniforme.


Prima di applicare il correttore, è opportuno scegliere la tonalità giusta (è importante che il correttore applicato renda il colorito più naturale possibile). Il correttore va applicato utilizzando le dita, in modo da distribuirlo uniformemente e senza sbavature (bada bene a non metterne tanto in un unico punto). Mi raccomando a non sfregare la zona del viso in cui si applica il correttore, ma cerca di distribuirlo sui punti giusti e sulle macchie che si desidera nascondere.


In realtà, il correttore può essere utile anche per gli uomini, che possono ritrovarsi con il medesimo problema di dover mimetizzare macchie oppure antiestetiche occhiaie.

Anche in questo caso il consiglio è quello di optare per tonalità leggere e naturali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*