Apre a Milano il “Crazy cat cafè”: il bar dove bere un caffè con tanti gatti da coccolare COMMENTA  

Apre a Milano il “Crazy cat cafè”: il bar dove bere un caffè con tanti gatti da coccolare COMMENTA  

Apre a Milano il “Crazy cat cafè”
Apre a Milano il “Crazy cat cafè”

Apre a Milano il “Crazy cat cafè”: il bar dove bere un caffè con tanti gatti da coccolare

Ha aperto a Milano il Crazy cat cafè, il primo bar nella città dove i clienti possono gustare un caffè accarezzando uno dei sei gatti lasciati liberi di girare, dormire e giocare nel locale.


Al Crazy cat cafè tutto è a misura di gatto, i sei mici Freddie, Patti, Bowie, Nina, Elvis e Blondie sono in realtà i “padroni di casa”. L’idea del “crazy cat cafè” è venuta a due giovani milanesi, Alba Galtieri e Marco Centonza. I due sono stati ispirati da locali simili visti in Giappone, a Osaka, anche se i “cat cafè” sono anche in altre parti del mondo e, in Italia si trovano a Torino e Roma, e hanno così deciso di importare anche in Italia la formula dei “neko cafè”.

Nel locale i gatti sono liberi di scorrazzare tra i clienti, facendo le fusa, giocando e ricevendo le coccole. Fondamentale è però il rispetto di alcune regole, le persone non dovranno dar da mangiare ai mici, dovranno evitare di alzare la voce e rispettare gli spazi dei gatti. Sono loro, infatti, gli assoluti protagonisti del locale: a loro disposizione ci sono angoli per giocare e rilassarci, percorsi studiati e, naturalmente, anche lettiere, in una stanza separata.


I mici presenti nel locale hanno tutti un passato fatto di abbandoni e vita da randagi in strada. Uno di loro ha persino perso un occhio, ed è il simbolo di ciò che i titolari del “Crazy cat cafè” vogliono fare: dare una seconda chance a tutti i gatti abbandonati e favorire le adozioni dei mici più sfortunati.

Sono infatti previsti incontri di sensibilizzazione e corsi per educare le persone a una corretta relazione con gli animali, in collaborazione con associazioni specifiche che se ne occupano.

L'articolo prosegue subito dopo

Gli amanti dei gatti sono avvisati, gli ingressi al Crazy cat café sono limitati, proprio per evitare eccessivo stress agli animali. Meglio informarsi prima con  i titolari del bar sugli orari migliori nei quali presentarsi nel locale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*