Davvero conviene aprire un negozio di bomboniere? I pro e i contro

Economia

Davvero conviene aprire un negozio di bomboniere? I pro e i contro

bomboniere

Le bomboniere sono un articolo piuttosto ricercato in occasioni di matrimonio, comunioni, cresime, battesimi e ogni altro evento importante nella vita di ognuno di noi

Se avete la passione per tulle, piccoli accessori e confetti, aprire un negozio di bomboniere può sicuramente fare al caso vostro.

Questo tipo di negozi infatti devono essere gestiti da persone con un certo gusto in materia di regali e una certa pazienza e manualità nel creare piccoli e deliziosi pacchettini ad hoc.

Ma conviene aprire un negozio di bomboniere? La risposta è: dipende.

Ci sono infatti numerosi pro e contro nell’avvio di quest’attività e, per aiutarvi nella scelta, ora andrò ad affrontarli separatamente.

Iniziamo con i pro: tra i fattori positivi del possedere un negozio di bomboniere è che avrete periodi lavorativi piuttosto intensi (specie i mesi estivi) e altri meno; questo è dato dal fatto che la maggior parte degli sposi decide di celebrare le nozze in estate e che comunioni e cresime si tengano prevalentemente tra Maggio e Giugno.

Un altro pro del negozio di bomboniere è che sarete voi personalmente a occuparvi della creazione delle stesse: nonostante infatti saranno gli sposi o i genitori a scegliere l’accessorio e il colore dei confetti da abbinare la bomboniera, sarete voi e solo voi ad avere le mani in pasta e a gestire al meglio la vostra creatività.

Passiamo ora ai contro: il picco di lavoro stagionale se da un lato vi permette di rilassarvi, dall’altro è un duro colpo per quanto riguarda i profitti che, nel 90 per cento dei casi, potrebbero risentire di eccessivi periodi di stallo.

Anche la confezione manuale delle bomboniere è sì stimolante ma piuttosto difficile da gestire e questo, specie nei periodi di lavoro intenso, vi obbligherà ad assumere tanto personale che vi aiuti a completare le scadenze in tempo. Il personale graverà abbastanza sui vostri introiti, lasciandovi magari poco margine di guadagno.

Alla fine possiamo quindi affermare che aprire un negozio di bomboniere è piuttosto conveniente ma dovrete essere molto bravi a offrire merce unica e a crearvi un grosso giro di clienti utilizzando pubblicità e passaparola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

nota di ringraziamento
Lavoro

Come scrivere una nota di ringraziamento per il proprio capo

27 maggio 2017 di Notizie

Hai ricevuto una promozione? Hai ricevuto note di apprezzamento? Vuoi ringraziare il tuo capo per l’opportunità che ti ha dato?
Per tutte queste cose, puoi scrivere una nota, un biglietto di ringraziamento per il tuo capo, facendogli sentire la tua presenza e ringraziandolo per l’incoraggiamento e la pazienza che ha avuto con te.

Loading...