Arabia Saudita, donna avvocato apre il primo studio legale COMMENTA  

Arabia Saudita, donna avvocato apre il primo studio legale COMMENTA  

084638087-8eb0b92b-9534-4dac-be11-e4ab387c6a11

Qualcosa sta lentamente cambiando anche nei Paesi arabi, dove la condizione della donna è ancora piuttosto legata alle tradizioni e non permette aperture a novità, soprattutto professionali. Bayan Alzahran ha da poco conseguito l’abilitazione ad esercitare la professione di avvocato e così ha deciso, insieme ad altre tre compagne, di aprire uno studio legale privato nella città di Riad.


Non ci sono altre donne avvocato, nei dintorni e loro sono convinte di aver aperto un varco in questo settore. Bayan ci tiene a precisare che nel suo studio non si tratteranno soltanto casi che riguardano le donne, ma che anzi possono essere affrontate e risolte anche controversie riguardanti persone giuridiche e aziende.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*