Arancino, acquistatelo ovunque ma gustatelo per bene

Catania

Arancino, acquistatelo ovunque ma gustatelo per bene

E’ un rito. Inutile negarlo e nessuno si sottrae. L’arancino è uno dei prodotti più buoni che la nostra cucina può offire. Oggetto delle attenzioni dei visitatori stranieri che si fermano con la crociera di turno è spesso mira di gustosi assaggi. Il vero problema per un siciliano medio è sapere dove comprarlo perché, e questo non è assolutamente un male, sembra che nella nostra città vi sia una vera e propria gara a chi lo fa meglio. Si va dal classico Spinella in pieno centro e di fronte la villa Bellini. Meritevole anche l’Etoille di fronte agli archi della marina. Ma non vogliamo qui fare una lista di tutti i posti che offrono questa prelibatezza. Basti pensare che dalle tradizionali varianti ( burro e ragù) si è passati ad una miriade di svariati sapori. Marinara, seppia, nutella, pollo, pistacchio e via dicendo. E si notano i più giovani molto propensi alla sperimentazione mentre i più vecchi scuotono la testa memori delle antiche e semplici varianti.

Battaglia anche sul modo di gustarlo perché c’è chi lo gusto dalla punta e chi dalla base più ampia.

E se a legger questo post vi è venuta fame…niente di più facile andate a comprare un arancino. Se siete di altri luoghi fuori dalla Sicilia non pensate ai supplì o altri surrogati..siete lontani anni luce dalla bontà dell’arancino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*