Arcigay contro spot omofobo di Fratelli d’Italia COMMENTA  

Arcigay contro spot omofobo di Fratelli d’Italia COMMENTA  

Non usa mezzi termini Arcigay ‘Tralaltro’ di Padova, per commentare il video ‘spot’ diffuso da alcuni candidati del movimento politico Fratelli d’Italia guidato dall’ex ministro Giorgia Meloni.

“Uno squallido tentativo di propaganda elettorale omofoba – ha commentato l’Arcigay – che calpesta i sentimenti di milioni di persone. Il video realizzato da Raffaele Zanon e Alberto Romano Pedrina, candidati della lista ‘Fratelli d’Italia’, guidata da Giorgia Meloni e alleata di Pdl e Lega alle prossime elezioni, è offensivo per la dignità di milioni di persone omosessuali nel nostro Paese”.

Ma non è tutto: “Un filmato che si fa beffa e irride l’amore di milioni di coppie omosessuali, strumentalizzando un tema serio come il riconoscimento dei diritti dei cittadini a scopo elettorale e banalizzando con triviali allusioni sessuali.

In campagna elettorale ognuno ha il diritto di esprimere la propria opinione- conclude l’Arcigay – ma non calpestando la dignità degli altri”. Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore della Puglia e leader di Sel Nichi Vendola che, su La7 ha commentato lo spot: “Più che offeso mi sento imbarazzato.

Sono dei poveracci. Bisognerà organizzare dei corsi di recupero per ignoranti”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*