Aria di litigata? Mettiti a dormire COMMENTA  

Aria di litigata? Mettiti a dormire COMMENTA  

Ti ha fatto arrabbiare e vorresti vomitargli addosso tutti gli insulti che hai imparato nel corso degli anni? Chiuditi in camera e mettiti a dormire. Tutto andrà meglio.

Come ci insegna uno studio condotto dalla Facoltà di Psicologia dell’ Università Berkeley, in California, il sonno funziona come una specie di terapia per dimenticare, o per lo meno attenuare, le brutte esperienze della giornata.

Leggi anche: Come dormire sull’aereo


Durante la fase REM le attività cerebrali sono simili a quelle della veglia: gli occhi si muovono rapidamente, sognamo e siamo in grado di captare un gran numero di informazioni da ciò che ci circonda, rimanendo in uno stato di calma e relax totale.

Leggi anche: Come essere belle quando si dorme


Lo studio della Berkley ha dimostrato che proprio durante questa fase si abbassano notevolmente i livelli di norepinefrina (uno degli ormoni dello stress) mentre il cervello processa i vari avvenimenti della giornata.


Questo abbassamento è quello che ci permette di svegliarci con una visione più nitida e attenuata degli avvenimenti del pre-sonno, e probabilmente di fare la pace con il nostro lui o la nostra lei.

L'articolo prosegue subito dopo


Per la salute della coppia quindi, ricordarsi sempre: se lui ne combina una delle sue (o lei, a volte anche noi donne sbagliamo!) trattenete il fiato, voltategli le spalle con aria di superiorità e mettetevi a dormire. Una piccola ‘siesta’(magari senza veli che non si sa mai!) attenuerà le vostre manie omicide e vi farà tornare come nuovi.

Leggi anche

Style

Cosa regalare a Natale ai nonni

Natale 2016: tutte le idee regalo per augurare un felice e gioioso Natale ai vostri cari ed amati nonni Tra poco è Natale e già dai primi giorni di dicembre siamo alle prese con i regali, che idee, cosa acquistare, a chi fare i regali? Insomma, la nostra mente è così impegnata in modo tale da non dimenticare in alcun modo nessuno e non ritrovarsi gli ultimi giorni a dover correre di qua e di là per concludere gli ultimi preparativi natalizi. Certo è che scegliere i regali per ogni persona diversa e, soprattutto per i nostri cari familiari non Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*