Arrestata la banda del bancomat

Bari

Arrestata la banda del bancomat

E’ stata scoperta la banda del bancomat che nel 2010 riuscì a mettere a segno grossi colpi di denaro, disattivando e rompendo con fucili e picconi i sistemi di videosorveglianza e i dispositivi elettronici di credito. La squadra mobile di Bari ha arrestato otto persone dell’organizzazione a delinquere nata a Palombaio nel bitontino (Bari), ma agiva anche al livello nazionale in Umbria, Toscana e Campania, riuscendo ad impossessarsi di bottini dai 50 ai 70mila euro.

Dalle indagini della squadra mobile si prevede che oltre ad undici colpi messi a segno della banda del bancomat si susseguissero altre rapine simili. Le forze dell’ordine grazie ad appostamenti e fotografie hanno potuto fare un blitz nella base operativa della banda dove hanno trovato in un muretto a secco fucili, passamontagna, pistole e persino una bomba a calamita. Gli investigatori sostengono che la banda stesse progettando anche altri colpi, come gli assalti ai portavalori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...