Arrestati dieci esponenti dell’estrema destra COMMENTA  

Arrestati dieci esponenti dell’estrema destra COMMENTA  

C’è anche la figlia di un ex senatore di An e candidata alla Camera con Casapound Italia, tra le dieci persone dell’estrema destra partenopea arrestate stamane dai Carabinieri del Ros. L’operazione, in corso dalle prime ore dell’alba nelle province di Napoli, Latina e Salerno, coinvolge dieci esponenti dell’estrema destra, considerati responsabili di detenzione e porto illegale di armi e materiale esplosivo, banda armata ed altri reati. Tra loro anche Emanuela Florino, figlia di un ex senatore di An ed ora ai domiciliari. Una persona candidata nelle liste di Forza Nuova ed un altro esponente di Cpi hanno invece ricevuto un avviso di custodia cautelare in carcere.


L’esecuzione dei dieci provvedimenti cautelari, emesi su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Napoli, è la conseguenza delle indagini legate agli scontri del 2011 tra gruppi di destra e di sinistra a Napoli, che hanno documentato aggressioni e indottrinamento dei giovani militanti ad antisemitismo ed odio razziale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*