Arrestato il figlio del boss 'Sandokan' - Notizie.it

Arrestato il figlio del boss ‘Sandokan’

Cronaca

Arrestato il figlio del boss ‘Sandokan’

Carmine Schiavone, figlio del boss Francesco Schiavone“Sandokan” del clan dei Casalesi, superlatitante, senza precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri di Casal di Principe, con l’accusa di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, nei confronti di un imprenditore di Aversa, con una richiesta di “pizzo” per 10 mila euro. I pm Antonello Ardituro e Giovanni Conzo e Cesare Sirignano della direzione distrettuale antimafia di Napoli hanno emesso 4 giorni fa, il fermo per Carmine Schiavone soprannominato “Carminotto o staffone”. E’ stato arrestato in un night club “Il Caino” nel centro di Aversa, durante una riunione con degli esponenti dell’organizzazione camorrista, con 8.000 euro in contanti. Carminotto, ha tentato la fuga dall’uscita posteriore del locale, ed è stato inseguito dai carabinieri per un’ora, a piedi tra i vicoli del centro, al momento dell’arresto avrebbe detto alle forze dell’ordine “Siete stati bravi” e uscendo dalla caserma avrebbe lanciato un bacio davanti alle telecamere. La famiglia Schiavone è composta da tre figli, Ivanhoe, Emanuele e Nicola, già detenuti con diverse accuse a stampo mafioso, inoltre Nicola è accusato del triplice omicidio Papa-Minutolo-Buonanno dal 2009.

Inoltre la direzione investigativa antimafia di Roma, durante l’arresto di Schiavone, stava sequestrando beni per 2 milioni di euro alla famiglia D’Alterio, appartenente al clan dei Casalesi.

Il tenente Michele Centola, comandante della compagnia dei carabinieri di Casal di Principe, ha dichiarato in merito all’ arresto che: “Un durissimo colpo che speriamo sia il colpo finale e convinca coloro che pagano il pizzo e subiscono le estorsioni a denunciare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Pagliarini 62 Articoli
Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda. (Horacio Verbitsky) Simona, laurea in Psicologia presso l'Università di Roma La Sapienza Giornalista-pubblicista di politica interna, estera e cronaca, scrittrice Amo l'amore, scrivere, il mare, la neve e la vita
Contact: Google+