Arrestato Maresciallo dei carabinieri a Reggio Emilia COMMENTA  

Arrestato Maresciallo dei carabinieri a Reggio Emilia COMMENTA  

Reggio Emilia – Maresciallo dei carabinieri accusato di millantato credito.  Avrebbe vantato l’amicizia di un magistrato, ad insaputa di quest’ultimo, per ottenere denaro da un anziano commerciante; la cifra ammonterebbe a circa 2.500 euro.

Il militare è stato sottoposto dagli stessi colleghi a fermo di polizia giudiziaria, oggi l’udienza per la convalida del fermo. Gli atti dell’inchiesta saranno inoltrati alla procura di Ancona.

Come riportato da Il Resto del Carlino, sarebbe stato il commerciante stesso ad andare in questura a denunciare il fatto e il  presunto autore. Non sono ancora chiare le motivazioni che starebbero dietro al gesto del Maresciallo, si parla di debiti e difficoltà economiche che l’uomo, con il solo stipendio, non era più in condizione di affrontare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*