Arrestato rapinatore, confessa 15 furti COMMENTA  

Arrestato rapinatore, confessa 15 furti COMMENTA  

Si chiama Giuseppe Ricatti l’uomo di 33 anni arrestato poche ore fa dalle forze dell’ordine con l’accusa di furto.

Disoccupato, residente a Piossasco, il rapinatore avrebbe confessato il numero dei colpi portati a termine dal 29 febbraio a ieri: 15, ai danni di banche, farmacie e supermercati.


La “zona di caccia” si estendeva a tutta la provincia e oltre.

E’ stato pizzicato grazie alle telecamere di sorveglianza di un supermercato, che hanno ripreso la macchina utilizzata per le rapine, una Fiat Punto.

Sulla Repubblica si legge il titolo “Rapinatore per necessità confessa quindici furti”. Ci si chiede fino a che punto la necessità possa giustificare un reato odioso e doloroso per le vittime (chi ha subito un furto ne sa qualcosa).

Vittorio Nigrelli

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*