Arretrato cause civili: in arrivo 400 ausiliari nelle Corti d’Appello COMMENTA  

Arretrato cause civili: in arrivo 400 ausiliari nelle Corti d’Appello COMMENTA  

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri annuncia una manovra per smaltire il notevole arretrato di cause civili pendente nei Tribunali italiani. Tra gli strumenti previsti per risolvere i circa 480 mila fascicoli giacenti il Ministro ha previsto l’assunzione di 400 nuovi ausiliari che presteranno servizio nelle varie Corti d’Appello. Le associazioni nazionali forensi si augurano però che i fondi per pagare il nuovo personale assunto non vengano presi aumentando il costo del contributo unificato.


E’ importante che sul problema della deflazione dei tribunali ci sia una effettiva collaborazione tra l’avvocatura e il sistema della giustizia. Le associazioni forensi chiedono inoltre che gli ausiliari siano selezionati adeguatamente e abbiano requisiti di indipendenza e competenza.

Il piano del Ministro Cancellieri rischia di essere un flop se non è prevista una copertura finanziaria adeguata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*