Arsenal-Monaco, probabili formazioni Champions 25 febbraio 2015 - Notizie.it
Arsenal-Monaco, probabili formazioni Champions 25 febbraio 2015
Calcio

Arsenal-Monaco, probabili formazioni Champions 25 febbraio 2015

Arsenal-Monaco

Arsenal-Monaco: le probabili formazioni.

Wenger fiducia in Welbeck, Jardim senza Toulalan squalificato.

Arsenal-Monaco partita insidiosa per i due tecnici, che si ritrovano a giocarsela senza alcune pedine fondamentali.

Wenger molto probabilmente dovrà rinunciare al portiere Ospina bloccato dal mal di schiena e quindi tra i pali si dovrebbe rivedere il polacco Szczesny, partito come titolare ad inizio stagione ma poi scalzato dopo alcuni errori. La lista degli indisponibili prosegue con Arteta e Ramsey e resta in forte dubbio Oxlade Chamberlain. In attacco il francese si affiderà ancora a Welbeck come spalla di Giroud.

Ancora più grandi i problemi per il tecnico del Monaco Jardim, il quale si trova a fare i conti con tre assenze pesanti nel reparto arretrato: Raggi, l’esperto Carvalho e Bakayoko, dando così fiducia al giovane Traorè. A centrocampo mancherà per squalifica l’uomo di maggiore esperienza Toulalan ed è in dubbio Kurzawa. In attacco il bulgaro Berbatov sarà appoggiato dal tridente formato da Ferreira Carrasco, Dirar e Silva.

La partita sarà diretta dall’arbitro turco Deniz Aytekin.

Le Probabili Formazioni:

Arsenal (4-2-3-1): Szczesny; Monreal, Koscielny, Mertesacker, Bellerin; Coquelin, Cazorla; Sanchez, Ozil, Welbeck; Giroud.

All. Wenger.

Monaco (4-2-3-1): Subasic; Fabihno, Abdennour, Wallace, Tourè; Kondogbia, Moutihno; Dirar, Silva, Ferreira Carrasco; Berbatov. All. Jardim.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

totti
Calcio

Quanti derby ha vinto Totti

22 novembre 2017 di Notizie

Francesco Totti è stato senza dubbio uno delle bandiere più importanti della Roma e del calcio italiano. Scopri quanti derby ha vinto contro la Lazio.

Patrizio Annunziata 947 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.