Artesio (Fds): Alpitour, Regione Piemonte sia parte attiva nelle delicate trattative COMMENTA  

Artesio (Fds): Alpitour, Regione Piemonte sia parte attiva nelle delicate trattative COMMENTA  

La Consigliera Regionale del Piemonte della Federazione della Sinistra Eleonora Artesio è intervenuta giorni fa al presidio delle lavoratrici e lavoratori Alpitour a Torino ed ha dichiarato:
“Il Consiglio Regionale ha già adottato un ordine del giorno di sostegno al mantenimento dei livelli occupazionali sulle sedi attuali, quando si è diffusa la prima notizia dell’intenzione di Alpitour di trasferire i lavoratori nel capoluogo, anche per non depauperare e impoverire ulteriormente dal punto di vista occupazionale la provincia cuneese. Nonostante le molte proposte avanzate dalle organizzazioni sindacali la proprietà non ha rinunciato al proprio riassetto aziendale. E’ logico e giusto che i lavoratori e i sindacati chiedano il supporto delle istituzioni, che non sono direttamente parte in causa, ma sono parte importante perché possono far emergere che la questione dei rapporti industriali non riguarda solo la proprietà e chi lavora, ma anche la comunità e le città coinvolte”.

“La Regione deve tentare di intervenire in una fase ancora di trattativa, invece di limitarsi ad agire solo in caso di richiesta di ammortizzatori sociali”.

“Confido che possa esserci una unità delle forze politiche, in maniera che intorno al tavolo non si ritrovino solo le due parti, ma ci sia anche il sostegno e l’iniziativa concreta della Regione: per queste ragioni presenterò immediatamente un ordine del giorno che chiederà all’Assessorato del Lavoro di partecipare attivamente alle trattative in corso”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*