Artista californiano crea delle opere di salvezza per i senzatetto COMMENTA  

Artista californiano crea delle opere di salvezza per i senzatetto COMMENTA  

L’artista californiano Gregory Kloehn era solito creare splendide sculture di arte costose, ma divenne ispirato dai piccoli accessori per la casa e poco dopo iniziò a costruire delle vere e proprie case utilizzando i carrelli del supermercato… Poco dopo, Gary ha iniziato a fare anche piccole strutture con i rifiuti e altre cose che trovava nei cassonetti, e il tutto lo diede ai senzatetto del suo quartiere. Le chiama “piccole case senza tetto”, hanno circa le dimensioni di un divano e sono provviste di un tetto spiovente e di ruote in modo che le persone senza tetto possano portarle in giro con loro.


Gary ha pubblicato un libro intitolato Homeless Architecture. Per ulteriori informazioni su come realizzare queste case o fare delle donazioni, date uno sguardo al sito e alla sua pagina Facebook.


1

2

“Prima ero tutto scultura, ma poi mi sono reso conto che le cose si trovano proprio sotto il nostro naso. E che le stiamo solo vendendo alle persone ricche. Se si sta mettendo tanto impegno in qualcosa sarebbe bello che facesse davvero qualcosa per gli altri. ”

4

La costruzione è costituita da pallet di legno di scarto.


5

6

Finora Gary ha costruito dieci di queste case.

7

8

Di certo può fare la differenza nella vita di qualcuno.

9

E’ incredibile pensare che riesca a trovare degli articoli scartati nei cassonetti che invece possono costituire delle case per le persone…

L'articolo prosegue subito dopo


10

11

Gary vorrebbe iniziare ad organizzare dei workshop durante i week-end per insegnare agli altri come realizzarli. “Molte persone che ascoltano ciò che sto facendo hanno voglia di mettersi in gioco,” ha detto. “Forse ci incontreremo da qualche parte e costruiremo un paio di case insieme.”

12

13

Questa è un’idea incredibile. E sarebbe disposto ad insegnare agli altri come fare in modo che possano aiutare anche loro. Avremmo bisogno di molte più persone come Gary…!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*