Artista misterioso disegna peni per far riempire le buche COMMENTA  

Artista misterioso disegna peni per far riempire le buche COMMENTA  

Questo è certamente un buon consiglio per far si che le buche vengano riparate.

Il metodo non comporta persistenti telefonate o lunghe petizioni da iniziare, dovete solo essere bravi a disegnare peni con la vernice spray.

Un artista misterioso conosciuto come ‘*anksy’ ha dimostrato che a disegnare peni intorno alle buche ha prodotto il loro riempimento in tempi piuttosto rapidi.

‘Volevo attirare l’attenzione sulle buche e renderlo memorabile.

Leggi anche: Milano, cappuccino a 4 euro: lo scontrino delle polemiche al bar della stazione

Nulla sembrava fare meglio il lavoro di un fallo gigante’, ha detto l’attivista.

Ha aggiunto: ‘Sembra che sia diventata la mia firma. Voglio solo far sorridere e attirare l’attenzione sul problema.

Sembra funzionare, a giudicare dalla fan page di Facebook ‘.

Il consiglio comunale non è felice, naturalmente, con un portavoce che dichiara le sue azioni stupide e offensive per i residenti.

‘Ogni centesimo che dobbiamo spendere per pulire questi graffiti è un centesimo di meno che dobbiamo spendere per riparare effettivamente le buche’ ha detto.

E nonostante gli sforzi di *anksy, non tutte le buche-pene sono state ancora riempite.

Leggi anche

Style

Transgender famosi e poco conosciuti

Il termine "transgender" è molto di moda oggi: quale significato, persone classificabili, lista dei più famosi e conosciuti al mondo, nomi non popolari Il termine transgender è diventato di grande moda, spesso se ne sente parlare ma, in effetti, nessuno ha ben chiare le idee dato che anche nella lingua italiana sono differenti i significati del termine a seconda del contesto in cui si utilizza la parola. Per quanto concerne la sua origine etimologica, è da ricondursi al movimento LGBT, nato negli USA intorno ai primi anni ‘80, per indicare un movimento di stampo politico che avversa la logica eterosessista Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*