Ascesso dentale antibiotico dopo quanto fa effetto

Salute

Ascesso dentale antibiotico dopo quanto fa effetto

ascesso dentale antibiotico effetto
ascesso dentale antibiotico effetto

Ascesso dentale, antibiotico dopo quanto fa effetto, quale farmaco sceglie e quanti giorni per guarire dall’infiammo.

I tempi relativi alla guarigione di un ascesso dentale dipendono dalla gravità dell’infiammo e se è stato curato con tempestività o se invece si è preferito aspettare, ignorando il problema. Nei casi di gravi ascessi dentali occorrerà assumere farmaci che possano, prima di tutto, togliere l’infiammo e sgonfiare l’ascesso, quindi eliminare l’infezione, quasi sicuramente causata da carie dentali. Infatti, la principale causa di ascesso dentale è la carie, oltre che una cattiva igiene orale. Gli ascessi dentali sono frequenti anche nei bambini, i quali tendono a mangiare cibi con una forte concentrazione di zuccheri.

Per una completa guarigione è opportuno completare il ciclo antibiotico prescritto dal medico, in media si tratta di una o due settimane, nei casi peggiori tre. La cura antibiotica è la soluzione migliore per combattere il problema dell’ascesso dentale, il dottore potrebbe prescrivere una cura a base di farmaci con amoxicillina per tre o quattro giorni, oppure in via endovenosa assumere un farmaco a base di metronidazolo per almeno sette giorni.

Se si verificano frequenti mal di testa, come conseguenza al mal di denti, si consiglia un antinfiammatorio per far passare il dolore.

Le tempistiche della guarigione sono soggettive e dipendono dalla gravità dell’ascesso, lavare spesso i denti, usare un collutorio e un filo interdentale aiuta a prevenire infezioni, carie e, quindi, ascessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche