“Ascoltare, imparare e discutere” COMMENTA  

“Ascoltare, imparare e discutere” COMMENTA  

La strategia di TerraPower per sviluppare la nuova tecnologia nucleare

250px-TerraPower_LogoI recenti incontri cinesi da parte dei principali dirigenti e finanziatori di TerraPower non poteva non attirare l’attenzione dei maggiori strumenti di informazione al mondo: in effetti, tutti i media hanno dato ampio spazio alle trattative tra Pechino e Bill Gates.

In realtà, sono ormai due anni che la società costituita dal fondatore di Microsoft e da alcuni dei suoi principali collaboratori è impegnata in incontri con esperti di energia negli Stati Uniti ma anche in Cina, Francia, India, Giappone, Corea e Russia. Secondo l’ufficio stampa di TerraPower anche gli incontri di Pechino rientrano in questa strategia di “ascoltare, imparare, discutere”, parte del loro continuo impegno per accelerare le scoperte scientifiche necessarie per ottenere la produzione di energia sicura, accessibile e emissioni zero.

“Stiamo assistendo a un grande interesse nel nostro approccio ad un design innovativo per un reattore nucleare. La domanda è alta per la tecnologia che converte i rifiuti a basso livello in carburante per la produzione di energia nucleare senza necessità di trattamento e soddisfa le esigenze di energia elettrica sostenibile globale”, ha detto la società in un comunicato stampa emesso in questi giorni.

Leggi anche: Legnano Jazz Festival, info e date

L’interesse suscitato dai media e le prospettive economiche di un rapido sviluppo – e di un loro ritorno economico – dei progetti del Traveling Wave Reactor, per non parlare delle ricadute tecnologiche dipinte da tutti gli scenari presentati, ha ovviamente suscitato l’interesse anche di potenziali investitori.

Leggi anche: Cinema e Concerto presso La Scighera

TerraPoer, però, non ha al momento piani per allargare la base dei soci e dei finanziatori, almeno stando a quanto dicono in un comunicato.

Leggi anche

Style

Cosa regalare a Natale ai nonni

Natale 2016: tutte le idee regalo per augurare un felice e gioioso Natale ai vostri cari ed amati nonni Tra poco è Natale e già dai primi giorni di dicembre siamo alle prese con i regali, che idee, cosa acquistare, a chi fare i regali? Insomma, la nostra mente è così impegnata in modo tale da non dimenticare in alcun modo nessuno e non ritrovarsi gli ultimi giorni a dover correre di qua e di là per concludere gli ultimi preparativi natalizi. Certo è che scegliere i regali per ogni persona diversa e, soprattutto per i nostri cari familiari non Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*