Assegni di invalidità revocati, record in Sardegna COMMENTA  

Assegni di invalidità revocati, record in Sardegna COMMENTA  

Una indagine dell’Inps, relativa al 2010, ha evidenziato che per quanto riguarda pensioni e indennità di accompagnamento, la Sardegna ha il triste e preoccupante primato: circa il 53% degli assegni sono stati revocati.

La provincia di Sassari è quella più interessata dal problema, ma è immediatamente seguita dalla provincia di Cagliari, per poi arrivare a Napoli, che però si trova decisamente più indietro quanto a percentuale. A livello regionale invece, la Sardegna è seguita da Umbria e Campania.

Per godere dell’assegno dell’Inps, bisogna dimostrare un’invalidità di almeno il 74%, verificata dall’Asl; ma il campione visitato non aveva più – o addirittura alcuni potrebbero non avere mai avuto – i requisiti per ottenere l’indennità.

[Fonte foto: Federico Sassi, Flickr]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*