Assessore di Jesi tenta il suicidio COMMENTA  

Assessore di Jesi tenta il suicidio COMMENTA  

Si è buttata dal terzo piano dell’Ufficio comunale di Jesi l’assessore all’Istruzione del Comune di Jesi, l’insegnante Barbara Traversi, di 36 anni. La donna ha compiuto l’inspiegabile gesto questa mattina, dopo aver ricevuto nel suo ufficio alcuni dipendenti. Dopo che l’ultimo di questi è uscito, si è lanciata da un’altezza di diciotto metri, finendo su una rampa di scale.


Un dipendente ha scoperto quanto accaduto e ha subito dato l’allarme. Forse alla base del gesto ci sono motivi personali: la donna ha lasciato un biglietto di scuse al marito, ai figli e ai familiari.

L’assessore è ora ricoverata in gravissime condizioni presso l’ospedale di Torrette ad Ancona.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*