Assisi, il commissariato dedicato a Petri: oggi la cerimonia

News

Assisi, il commissariato dedicato a Petri: oggi la cerimonia

E’ in programma oggi, 2 aprile, la cerimonia con cui il commissariato di Assisi sarà dedicato alla memoria del sovrintendente capo Emanuele Petri, morto in servizio il 2 marzo del 2003. Alla cerimonia presenzieranno il sottosegretario Giampiero Bocci. il prefetto Alessandro Pansa, Capo della Polizia Italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti e i familiari di Petri, la moglie Alma e il figlio Angelo.

Emanuele Petri morì a 48 anni nel corso di una sparatoria sul treno Roma Firenze, fra le stazioni di Camucia e Castiglion Fiorentino, nel tentativo di arrestare i neo brigatisti Mario Galesi (deceduto anch’egli quel giorno) e Nadia Desdemona Lioce, che fu consegnata alle autorità. In quell’occasione, furono recuperati documenti che gli inquirenti ritennero fondamentali per riuscire a sgominare l’organizzazione terroristica nota come Nuove Brigate Rosse. Forza del destino, Petri non si sarebbe dovuto trovare su quel treno: aveva appena cambiato turno per poter accompagnare un amico in sedia a rotelle a una seduta di fisioterapia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche