Associazione onlus per coprire giro di prostituzione COMMENTA  

Associazione onlus per coprire giro di prostituzione COMMENTA  

20120412-154020.jpg

Siracusa – Ufficialmente si trattava di un’associazione onlus, in realtà era una copertura per un vasto giro di prostituzione tra tre locali dislocati tra il siracusano e il catanese.

I clienti, per lo più uomini facoltosi, oltre a una quota associativa di 120,00 euro, pagavano tariffe dai 40 ai 400 euro. Le prostitute provenivano dall’est Europa.

Le indagini, condotte dai carabinieri di Augusta, sono partite nell’ottobre del 2010, dopo la scoperta di una serie di festini hard in una villa a Vaccarizzo.

Gli arrestati sono: Salvatore Indelicato, 29 anni, Marcello Platania, 45 anni, Federico Paternò, 32 anni, Sebastiano Barbagallo, 28 anni, Nicolò Santonocito, 52 anni, e Giuseppe Bruno, 56 anni, e Ternino Isabella, 57 anni.

L'articolo prosegue subito dopo

Tutti detenuti in carcere. Arresti domiciliari per Riccardo Lombardo, 52 anni, Fabio Salvatore Bizzini, 36 anni, Daniele Fallica, 28 anni. I locali coinvolti nella vicenda sono “Andromeda”, chiuso qualche tempo fa dai titolari e da cui ha preso il nome dell’operazione dei carabinieri, il “New oriental” e “Eclissi”. Il giro di affari derivante dallo sfruttamento della prostituzione, si aggirava intorno ai 40.000,00 euro mensili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*